Centro Studi Triveneto per la Conciliazione

a cura di Giancarlo Tomasin e Massimo Marchiori*


Con l’emanazione del d.lgs. 38 del 4 marzo 2010 la Conciliazione è entrata a pieno diritto nella prassi italiana. Lo dimostra l’aumento esponenziale dei casi trattati dagli organismi (Camere di Conciliazione) attualmente abilitati.
Anche se un importante aspetto (quello cioè dell’obbligatorio esperimento della conciliazione prime dell’avvio di procedimenti giudiziari in una serie di materie) entrerà in vigore solo del marzo 2010 e non sono ancora stati emanati i decreti attuativi in materia di preparazione dei conciliatori, la Conciliazione già oggi rappresenta un’importante novità per la risoluzione delle controversie in materia civile e commerciale e per porre rimedio alla lentezza dei procedimenti giudiziari.
Ci proponiamo di pubblicare sul nostro sito web una serie di brevi note in materia.

1 – Le caratteristiche della conciliazione
2 –
La conciliazione è un surrogato della Giustizia  o è essa stessa una forma di giustizia?
3 – Lo sviluppo della conciliazione in Italia
4 – Le figure professionali della conciliazione
5 – La figura chiave della conciliazione
6 – Le assurde critiche alla Mediazione
7 – Per la Conciliazione un futuro “fallimentare”. A Venezia la prima domanda di Conciliazione presentata da un curatore
8 – Perché la Mediazione Conciliazione

– Comunicato stampa del 16 settembre 2010: E’ nato il Centro Studi Triveneto per la Conciliazione

– Nasce il Centro Studi Triveneto per la Conciliazione

– Centro Studi Triveneto per la Conciliazione – Convegno del 22.11.2013: La Mediazione alla luce delle recenti modifiche ed il ruolo della Magistratura

 

Statuto del Centro Studi Triveneto per la Conciliazione Civile e Commerciale ONLUS

Scarica la domanda di adesione al Centro Studi Triveneto per la Conciliazione


* Dottori Commercialisti in Venezia